NEWS

Prossimi eventi importanti...

Notizie in aggiornamento...

 

INIZIATIVE IN PROGRAMMA anno 2017

22 e 23 Settembre - La reinvenzione della paternità. Seminario sui nuovi padri e la ricerca di nuove forme ed espressioni di genitorialità - Parma, Polo didattico, Via del Prato 3, Aula B

Negli ultimi decenni l’esperienza della paternità è andata incontro a numerosi cambiamenti. Se pur più lentamente rispetto ad altri paesi, anche in Italia inizia a diffondersi un modello di paternità differente più impegnato e presente nelle attività e nelle responsabilità genitoriali. Queste trasformazioni sono il frutto contemporaneamente di un mutamento dell’aspettativa delle donne e delle madri, di un maggiore investimento nella costruzione di spazi di intimità e di cura da parte degli uomini e di un’articolazione più complessa e differenziata dei modelli famigliari e relazionali nella società attuale. A fronte di questi cambiamenti la discussione pubblica attorno alla paternità ha speso più attenzione nello scandagliare le dimensioni della “crisi” del padre, piuttosto che nel riconoscere e mettere a fuoco le rivoluzioni silenziose che si andavano delineando in termini di nuovi padri, nuove genitorialità, nuove relazioni tra i sessi.
Questo seminario intende riunire una selezione molto autorevole di studiosi e studiose impegnate in questi anni in ricerche su questi temi, assieme ai protagonisti di iniziative, progetti e campagne sviluppate dall’associazionismo e dalle istituzioni territoriali. Lo scopo non è solo quello di fornire una serie di fotografie della realtà attuale, ma anche di confrontarsi sulla possibile costruzione di percorsi di sostegno verso forme nuove e più consapevoli di paternità.

 

                  BROCHURE La reinvenzione della paternita 1 001

 

           BROCHURE La reinvenzione della paternita 2 001

 

19 Aprile - Padri in divenire - Mantova, presso il Conservatorio "Lucio Campiani", Sala dell'Organo, Via della Conciliazione 33

Dai diritti del lavoratore padre ai nuovi modelli di genere, riflessioni sulla paternità che cambia, con Gaia Cimolino (Consigliera Parità della Provincia di Mantova), Francesca Zaltieri (Consigliera provinciale dellegata alle Pari Opportunità), Daniele Soffiati (Segretario Generale CGIL Mantova). Intervengono: Giovanni Pugliese (Ispettorato territoriale del lavoro di Mantova e Consigliere di Parità supplente in Provincia di Mantova), Annina Lubbock (Sociologa delle Pari Opportunità) e Marco Deriu (Sociologo dell'Università di Parma).

                                                        padri in divenire 001

 

  INIZIATIVE IN PROGRAMMA PER LA "FESTA DEL PAPA'" 2017

 13 MARZO - 19 MARZO - Campagna IO CI SONO - Unicoop Firenze

La prima campagna nazionale sulla paternità e la promozione delle cure paterne

Papà, non per caso, non per gioco, ma  per scelta: papà a tutto tondo, a casa, al supermercato, al parco e ogni volta che c’è bisogno di lui. Questo il messaggio della prima campagna nazionale di sensibilizzazione sul temadella presenza e della responsabilità di cura dei padri, intitolata “Io ci sono” e promossa dall’associazione CAM di Firenze (Centro di ascolto uomini maltrattanti) www.centrouominimaltrattanti.org e dalla rete di associazioni IlGiardino dei padri di Firenze, in collaborazione con Unicoop Firenze.
La campagna, lanciata in occasione della Festa del papà 2017, mette in luce l’importanza del coinvolgimento familiare del padre fin dalla nascita e si concentra su quattro temi fondamentali che riempiono la parola “papà” di un significato denso e insostituibile quanto quello di mamma: esserci per ifigli, perse stessi, come uomini consapevoli del proprio ruolo, per una maggiorecondivisione del lavoro di cura, in nome dell’uguaglianza di fatto, e, ultimo non per importanza, esserci comediritto, riconosciuto dalla legge che ora prevede soltanto quattro giorni l’anno dicongedo parentale, a fronte dei sei mesi riconosciuti alla madre.
La campagna lancia unmessaggio forte, in cui il papà è presente e attivo in famiglia e nella vita e nella cura dei figli, per rispondere ai loro bisogni ma anche per scoprire proprie dimensioni emotive, psicologiche e affettive inedite ritenute spesso prerogativa della figura materna. Il messaggio è stato raccolto dalletrentotto sezioni soci Coopche lo hanno tradotto nell'evento fotografico “Con il babbo alla Coop”: l’iniziativa, partita il 13 marzo e in corsofino a domenica 19, si svolgenei punti vendita  Coop.fi  dove i volontari dei gruppi fotografici locali stanno raccogliendo scatti più o meno improvvisati dipadri e figlialle prese con la spesa. Attimi di vita, semplici o curiosi, divertenti o affrettati: volti che raccontano la complicità di un rapporto determinante per losviluppoe ilbenesseredei figli.
Le foto realizzate entreranno a far parte dell’Archivio storico di Unicoop Firenze, restando così “memoria storica” del nostro presente.
                                                              unnamed

                                                                                                                                         

19 MARZO - Roma, presso l’Alveare, Via Fontechiari 35

fesat dei Papaveri 001

http://www.parteciparte.com/it/eventi/festa-dei-papaveri-al-alveare/

dalle ore 10,00 Festa dei Papaveri, con giochi, incontri, spettacolo di Teatro-forum, mostra fotografica, organizzato da l’Alveare, in collaborazione  con il Giardino dei Padri e Parteciparte

19 MARZO - Genova, da definire

Festa del Papà, organizzata da White Dove e il Giardino dei Padri

23 MARZO - Roma 3, Dipartimento di Scienze della Formazione, Via Principe Amedeo 184, II piano aula 9 

dalle 14,00 "I padri che cambiano", convegno organizzato da ISP (Istituto Studi Paternità) e il Dipartimento Scienza della Formazione di Roma 3, con la partecipazione de Il Giardino dei Padri

23 MARZO - Roma 3, Dipartimento di Scienze della Formazione, Via Principe Amedeo 184, II piano aula 9

dalle ore 14,00. Per la prima volta in Italia il Rapporto analizza lo “stato” della paternità nel nostro Paese. Autori di una “rivoluzione” storica cominciata cinquant’anni orsono, i padri dei “millennials” sono al tempo stesso oggetto di indagini e riflessioni di natura sociologica, psicologica, giuridica, statistica... Come e perché sono cambiati? E qual è oggi la loro identità? Non più padri-padrone, a volte “mammi”, ma già “nuovi padri”. Verso un futuro tutto da definire. Questo Rapporto – elaborato dall’Istituto di Studi sulla Paternità e dall’Università Roma Tre, Dipartimento di Scienze della Formazione – analizza i tratti fondamentali della trasformazione paterna all’interno di una famiglia – e di una società – in continuo cambiamento. Con l’apporto di dati statistici e un’accurata analisi qualitativa, il Rapporto definisce nella sua attualità la complessa figura del padre oggi.

omplessa figura del padre oggi.

                                                                   locandina rapporto paternità 001

         

                                      

25 MARZO - Roma, Casa del Parco

http://www.parteciparte.com/it/eventi/festa-del-papa/

Festa dei Papaveri II, con giochi, incontri, spettacolo di teatro-forum, mostra fotografica, organizzato da Parteciparte e il Giardino dei Padri, in collaborazione con l’Alveare.

Programma:

Ore 11.00 Primi giochi, attività libere dove i papà possono giocare con figli e figlie

Ore 12.00 preparazione fuoco, brace, salsicce. Tutti i papà possono partecipare, imparare dai figli come non bruciarsi...

Ore 13.00 pranzo offerto da Parteciparte: Salsicce e insalata di riso. Chi volesse portare anche qualcosa in più, sarà ben accolto!

Ore 14.25 presentazione di "Il Giardino dei Padri" e delle iniziative sulla genitorialità organizzate da l’Alveare, spazio di co-working che organizza eventi e formazioni sulla genitorialità

Ore 14.30 laboratorio di circo per padri e figli-e: re-inventare l'apprendimento insieme, attraverso attività divertenti di circo

Ore 16.00 assemblea Teatrale: Le grandi sfide della paternità: Ragazzi-e mettono in scena i padri, i padri mettono in scena i ragazzi

Inoltre... Servizio fotografico "Papà, regaliamoci un istante, per sempre" con il fotografo (e papà) Fabio Moscatelli. Scatterà foto della festa e dei papà con i loro figli che potranno essere stampate sul posto, per un costo simbolico.